martedì 3 marzo 2015

Quando si ritraggono "occhi" si entra in contatto con la parte più intima del soggetto, con la sua anima, i suoi sogni, il suo essere.